FIRENZE – Scardina campanelli, arrestato marocchino

FIRENZE – Completamente ubriaco, ha scardinato i campanelli di un palazzo in via Canto Rivolto a Firenze. Ma il suo immotivato gesto in pieno giorno ha inevitabilmente attirato l’attenzione dei condomini e il “vandalo” è stato immortalato in azione. Scattato l’allarme al 113, gli agenti delle volanti hanno rintracciato l’autore del danneggiamento: un cittadino marocchino di 39 anni – irregolare in Italia – riconosciuto da tutti i testimoni.

Lo straniero, oltre ad essere sanzionato per ubriachezza, è stato sottoposto a fermo per identificazione e poi denunciato per danneggiamento aggravato e per la violazione degli obblighi sul soggiorno. Nei suoi confronti la Questura ha avviato le procedure di espulsione dal territorio nazionale.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai