FIRENZE – Ruba 9 bottiglie di Whisky e 2 rasoi: nei guai giovane rumena

FIRENZE – I carabinieri della Stazione di Fiesole hanno arrestato una donna, classe 1993, rumena, senza fissa dimora, disoccupata ed incensurata, con l’accusa di furto aggravato ai danni dell’esercizio commerciale “Unicoop Firenze” di via Cimabue. La donna, secondo le indagini, avrebbe agito da sola. L’episodio è avvenuto ieri nel tardo pomeriggio. La 21enne, entrata all’interno del negozio, ha attirato l’attenzione dell’addetta alla sicurezza perché si aggirava per gli scaffali del punto vendita in modo sospetto.

L’addetta alla sicurezza l’ha seguita ed ha potuto notare che, dopo aver preso due confezioni di rasoi e nove bottiglie di Whisky, posizionati all’interno del cestello in plastica, si è appartata per poi nascondere i rasoi all’interno del giubbino che indossava e le bottiglie all’interno della borsa a tracolla che aveva addosso. Una pattuglia di Carabinieri, nel frattempo, a seguito di richiesta alla Centrale Operativa del Comando Provinciale, si è portata sul posto, riuscendo a fermare la malvivente mentre tentava di uscire dal negozio senza pagare quanto occultato. L’arrestata, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, è stata tradotta presso la locale camera di sicurezza.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai