FIRENZE – Rissa a bottigliate tra africani: 2 arresti

FIRENZE – Due giovani africani sono stati arrestati ieri sera intorno alle 21.45 in piazza della Stazione a Firenze. Secondo le prime ricostruzioni della Polizia, che ha raccolto le testimonianze di alcuni passanti, alla rissa avrebbero preso parte un 23enne originario del Burkina Faso, un 28enne marocchino ed un 24enne proveniente dal Sudan. Durante la rissa, il burkinabè avrebbe colpito violentemente al volto con il collo di una bottiglia il ragazzo di 24 anni che è stato ricoverato in ospedale per le ferite riportate. Il sudanese è all’ospedale con un trauma cranico e la sospetta frattura di una vertebra, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Il 23enne, invece, è stato arrestato per lesioni aggravate. Arrestato anche il 28enne originario del Marocco perché, al momento dell’arrivo delle volanti, si sarebbe scagliato insieme al burkinabè contro due poliziotti, ferendoli in modo lieve. Il marocchino è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale avendo colpito un agente con un pugno in testa e anche il 23enne del Burkina Faso, oltre all’arresto per le lesioni ai danni del giovane sudanese, è stato denunciato anche per resistenza a pubblico ufficiale. Denunciato per la rissa anche il ferito ricoverato all’ospedale.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai