FIRENZE – Ricettatore beccato grazie a localizzatore Ipad

FIRENZE – Questa notte la polizia ha recuperato la refurtiva di un colpo su un’autovettura avvenuto il giorno prima in via dei Pescioni. Oltre ad alcuni apparecchi elettronici, in mezzo al bottino di un valore complessivo di oltre 2.000 euro era finito anche un Ipad con sistema di geolocalizzazione attivo. Questo ha permesso agli agenti di risalire, dopo serrate ricerche, al ricettatore: un cittadino marocchino di 48 anni.

Il GPS lo ha localizzato poco dopo la mezzanotte lungo l’argine del fiume in Lungarno Ferrucci. I poliziotti hanno risalito con le torce il terreno lungo l’Arno. Lo straniero, che aveva già occultato gli oggetti rubati, era ben conosciuto alle forze dell’ordine per i suoi specifici precedenti di polizia in ambito nazionale. L’uomo, in Italia irregolare, è stato accompagnato al carcere di Sollicciano in stato di fermo di polizia giudiziaria.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai