FIRENZE – Rapinatore ‘gioca a nascondino’: trovato

FIRENZE – In fuga dopo aver rapinato una donna, ha tentato di nascondersi sotto una macchina per evitare l’arresto: gli uomini della Squadra Volante lo hanno subito circondato e catturato. È così finito in manette un 23enne rumeno che ieri sera, poco dopo le 23.00, si era reso protagonista di una violenta rapina ai danni di una sua connazionale di 45 anni. Secondo quanto ricostruito dalle testimonianze, il giovane – travisato col cappuccio della felpa – ha aggredito alle spalle la sua vittima che in quel momento stava passeggiando in via della Rondinella.

Dopo averla bloccata, ha trascinato la donna a terra strappandole il cellulare di mano e la borsa dalla spalla. Alcuni cittadini, attirati in strada dalle grida della donna, hanno inseguito il malvivente comunicando tempestivamente al 113 la sua posizione e la direzione di fuga. Il fuggitivo è scappato per via Gabriele D’Annunzio, via Arrigo da Settimello, via del Mezzetta, trovandosi infine bloccato in via Andrea del Sarto dove è caduto nella rete degli agenti coordinati con efficacia dalla Sala Operativa della Questura.

Durante la sua corsa il rapinatore ha abbandonato la borsa a terra, mentre, dopo l’arresto, le forze dell’ordine hanno recuperato il telefonino rubato occultato sotto una macchina. A seguito dell’episodio la 45enne, trasportata in ospedale, ha riportato gravi lesioni. L’arrestato dovrà rispondere dell’accusa di rapina e lesioni personali gravi.

fonte: Questura di Firenze

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai