FIRENZE: Prandelli in piazza per le stelle A.T.T.

Sarà presente Sabato 8 Dicembre alle ore 12.00 in Piazza Annigoni a Firenze per autografare le cartoline A.T.T. che verranno distribuite insieme alle Stelle della Solidarietà


Cesare Prandelli, CT della Nazionale Italiana e testimonial d’eccezione dell’Associazione Tumori Toscana A.T.T., sarà presente Sabato 8 Dicembre alle ore 12.00 in Piazza Annigoni a Firenze per autografare le cartoline A.T.T. che verranno distribuite insieme alle Stelle della Solidarietà che, come ogni anno, saranno offerte dai volontari quale dono natalizio per sostenere l’Associazione stessa nella sua attività di Cure Domiciliari Oncologiche (C.D.O.) gratuite.

Ritorna dunque l’appuntamento con l’abituale campagna natalizia a cui Cesare anche quest’anno, nonostante i numerosi impegni, non ha voluto far mancare il suo prezioso appoggio, confermando ancora una volta l’affetto e l’impegno nei confronti dall’Associazione Tumori Toscana e della sua mission.

L’invito dell’A.T.T. rivolto a tutti i tifosi e i cittadini, e in particolare ai giovani, è quello di approfittare di questa opportunità per incontrare Prandelli e nello stesso tempo aiutare chi ha veramente bisogno, affinché lo sport sempre di più possa essere un mezzo per aiutare chi ha veramente bisogno.

È dal 1999 che l’Associazione Tumori Toscana A.T.T. cura a domicilio i malati di tumore, e fa questo gratuitamente, 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno. Con oltre 8000 pazienti curati in questi anni, una media di circa 1000 nuovi pazienti all’anno e costi che si aggirano intorno ai 100.000 euro al mese per un totale di più di 9 milioni di Euro spesi dal 1999 ad oggi, l’A.T.T. è la più grande associazione di volontariato della Toscana in termini di pazienti assistiti.

Attualmente l’A.T.T. opera a Firenze, Prato/Pistoia, Siena e rispettive province, assistendo quotidianamente circa 300 pazienti con un’équipe poli-specialistica retribuita dall’ Associazione stessa e composta da 10 medici, 3 psicologi, 7 infermieri professionali, 5 operatori socio-sanitari ed 1 masso-fisioterapista.

Fonte: Non-profit in provincia di Firenze


Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai