FIRENZE – Nascondeva marijuana in scarpe nipote: arrestato peruviano

FIRENZE – Ieri mattina, nella zona di Rifredi, i Carabinieri del Nucleo Operativo di Firenze hanno arrestato un peruviano, classe 1991, con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente e resistenza a Pubblico Ufficiale. Il 23enne, infatti, deteneva circa 12 grammi di marijuana suddivisa in 5 buste termosaldate, materiale atto al confezionamento, un bilancino di precisione e la somma contante di 440 euro in banconote di diverso taglio, ritenuta provento di attività illecita.

Bustine per le dosi di marijuana
Bustine per le dosi di marijuana

Ieri, dopo un servizio di osservazione, i Carabinieri hanno deciso di fare irruzione all’interno dell’abitazione del peruviano. Lo stesso, all’arrivo dei militari dell’Arma, si era letteralmente barricato all’interno della sua camera. A quel punto, i militari, per poter procedere alla perquisizione,  hanno dovuto forzare la porta con un colpo ben assestato. Una volta all’interno, hanno trovato l’uomo ricurvo a terra mentre aveva le mani in mezzo alla biancheria.

L’uomo aveva pensato di nascondere la droga all’interno delle scarpette del nipotino, ma questo accorgimento non è bastato a depistare i Carabinieri. Infatti, i militari hanno rinvenuto 5 dosi di marijuana confezionata in bustine termosaldate all’interno della scarpetta del bimbo ed altre trenta bustine in cellophane, con impresso il simbolo della foglia della marijuana, nella camera da letto, unitamente ad un bilancino di precisione e la somma contante di 440 euro.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai