FIRENZE – Minaccia vicina con fucile: denunciato

SESTO FIORENTINO (Firenze) – “Dio ti liberi dal cattivo vicino” avrà pensato l’uomo di 76 anni che ha minacciato con un fucile una vicina di casa per futili motivi. Il fatto, accaduto un paio di giorni fa, ma reso di dominio pubblico solo oggi dai Carabinieri, è accaduto in via degli Scardassieri a Sesto Fiorentino. Una signora, infatti, avrebbe chiamato il 112 dichiarando di essere stata minacciata da un vicino di casa armato di fucile.

Per questo, i Carabinieri hanno proceduto a denunciare a piede libero l’uomo, un 76enne di origine calabrese, per minacce aggravate e la moglie di lui per omessa denuncia. Infatti, la Legge prevede che i fucili siano custoditi in casa in un armadietto chiuso a chiave, ma, secondo quanto ricostruito dai militari dell’Arma, il calabrese avrebbe tenuto l’arma lunga accanto al letto, pronto per l’uso. Il fucile, un modello da caccia, era regolarmente denunciato, ma i Carabinieri l’hanno comunque messo sotto sequestro.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai