FIRENZE – ‘Leonardo e la cava di Giotto’: presentazione del libro di Carlo Canepari

Domani, mercoledì 13 novembre (ore 17), al Caffè Astra al Duomo il racconto di un’esperienza suggestiva per il ciclo “I Mercoledì al Caffè” 

Prosegue il calendario di incontri su “I Mercoledì al Caffè”, al Caffè Astra al Duomo di Firenze. Domani, mercoledì 13 novembre (ore 17) Carlo Canepari presenterà il suo libro su “Leonardo e la cava di Giotto” fra misteri e retroscena.

Nel disegno di Leonardo intitolato “Paesaggio con fiume”, Carlo Canepari ha visto ritratta la cosiddetta Cava di Giotto. Sebbene molti ricercatori avessero individuato nell’opera una porzione della Valdinievole, nessuno aveva indicato in modo specifico la cava. Il testo di Carlo Canepari, intitolato appunto “Leonardo e la Cava di Giotto”, racconta brevemente questa ipotesi. Fra gli elementi del disegno che hanno fatto risalire a una cava, ci sono il paretone, il ravaneto, i parati che si snodano paralleli e segnano la via di discesa, ma anche i canapi che tengono e guidano la slitta col carico che scende. Nel disegno di Leonardo sono visibili blocchi di pietra sotto la cava; a sinistra la Fortezza di Montevettolini con le sei torri e giù nella piana il castello di Buggiano. Verso l’orizzonte la rappresentazione dei territori emersi, disegnati secondo la pratica degli agrimensori romani.

Carlo Canepari è ricercatore alla Facoltà di Architettura di Firenze ma ha svolto anche attività didattica della Progettazione Architettonica coinvolgendo gli studenti in scambi culturali con varie università europee fra cui Albania, Austria, Cecoslovacchia, Francia, Lituania e Olanda. Non si occupa solamente di architettura ma anche di pittura, poesia e musica. Tra le molte, ha selezionato due pubblicazioni e due mostre di pittura: “Praga: una porta per la città”, A-Linea Editrice, Firenze 1996; “Di-stanze senza tempo”, Altralinea Edizioni s.r.l., Firenze 2017. E poi Mostra di pittura con Marcello Bandini a Simultanea Spazi d’Arte, Firenze 2014 e Mostra di acquerelli presso Royal Watercolour Society, Londra 2015. Carlo Canepari resta però in primis un grande appassionato dei disegni di Leonardo e in particolare, nel libro “Leonardo e la cava di Giotto” descrive e analizza le differenti interpretazioni del celebre disegno, numerose ma mai troppo convincenti.

Il programma dei “Mercoledì al Caffè” di novembre prosegue mercoledì 20, con “I veleni dell’espatrio. Due racconti di Zsofia Ban”, incontro a cura di Claudia Tatasciore e dell’Associazione Culturale Italo-Ungherese della Toscana con i festeggiamenti del 20° compleanno dell’Associazione. Infine, il 27, ecco “I sentieri di Sissi”, presentazione del libro di Valerio Vitantoni alla presenza dell’autore.

Il ciclo di incontri culturali è promosso dalla Fondazione Romualdo Del Bianco e dal Centro Studi e Incontri Internazionali in collaborazione con il Centro Congressi al Duomo e le Associazioni culturali della città nell’ambito del Movimento Life Beyond Tourism® per contribuire a una migliore conoscenza delle culture diverse. Per maggiori informazioni sul Movimento Life Beyond Tourism e iscrizione al medesimo: info@lifebeyondtourism.org

Durante “I Mercoledì al Caffè” viene servito un aperitivo a buffet al costo speciale di 5 euro. Per l’occasione, al Caffè Astra, Alessio propone i budini di riso della pasticceria “Le dolcezze di Pietro”.

Per presentare un libro, condividere le letture preferite con gli amici, presentare un progetto creativo o un artista, raccontare i propri viaggi o far conoscere le tradizioni del proprio paese, si possono inviare le proposte a library@fondazione-delbianco.org.

Info: www.lifebeyondtourism.org/it/events/i-mercoledi-al-caffe/

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai