FIRENZE – Furti e rapine, sgominata banda di albanesi

FIRENZE – Nella serata di ieri 31 ottobre, gli uomini della Sezione Antirapina della Squadra Mobile hanno arrestato, a Firenze, in Via Neri dei Bicci, tre cittadini albanesi facenti parte di una banda specializzata nel settore dei furti e delle rapine in abitazione. In particolare, dopo un lungo pedinamento cominciato nel tardo pomeriggio, gli investigatori hanno bloccato tre cittadini albanesi rispettivamente di 25, 26 e 28 anni, tutti senza fissa dimora, che avevano appena perpetrato un furto in abitazione a Scandicci e ne avevano tentato un altro a Lastra a Signa.

Gli stessi hanno numerosi precedenti per furto in abitazione e uno di loro è indagato anche per tentato omicidio, in quanto ha cercato di investire un appartenente alle forze dell’ordine, al fine di sottrarsi ad un controllo di polizia. Nel corso dell’operazione sono stati rinvenuti oggetti in oro, una televisione ed arnesi atti allo scasso. Gli occupanti di una seconda macchina, che hanno speronato l’auto della Polizia danneggiandone anche altre, sono riusciti a fuggire nei campi in zona Scandicci all’esito di un inseguimento.

Entrambe le auto utilizzate per i furti, un’Audi ed una BMW di grossa cilindrata, erano state rubate il 30 ottobre in un parcheggio di via della Carraia e sono state recuperate dagli operatori. Proseguono le indagini per identificare i fuggitivi e per rintracciare i proprietari della refurtiva sequestrata.

fonte: Questura di Firenze

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai