FIRENZE – Furti auto in centro: rubati documenti a esponente Lega

Il segretario provinciale Scipioni: Firenze ha bisogno di sicurezza

“Quello che è accaduto ieri sera personalmente alla mia compagna che ha subito il danneggiamento e intrusione di estranei nella propria auto, ed in seconda battuta al sottoscritto che ha subito il furto della propria borsa con effetti personali e documenti politici in pieno centro a Firenze ed appena dopo cena non fa altro che confermare purtroppo ciò che da tempo e sotto gli occhi di tutti, ossia che Firenze è una città insicura, questo non è un episodio isolato è l’ennesimo fatto di questo genere che ormai tende anche non fare più notizia perché i fiorentini sono abituati a vivere in una drammatica situazione di costante e quasi consolidata illegalità endemica. Ci siamo dovuti abituare a cose inaccettabili”.

Dichiara il segretario provinciale della Lega Alessandro Scipioni, a seguito del furto subito stanotte con scasso dell’auto del Responsabile organizzativo provinciale Elisa Tozzi.

“Firenze ha bisogno di sicurezza. Quello che è successo a me succede costantemente tanti cittadini. I loggiati di Piazza della Libertà sono ormai rifugio di clochard come molti altri di tante importanti città d’arte italiane, l’abusivismo sia dei parcheggiatori che dei venditori è diffuso dovunque, ed anche in pieno centro si ha uno spettacolo del degrado, dell’illegalità diffusa e dell’incapacità di controllare il territorio. Abbiamo bisogno di un cambio di marcia assoluto che inverta la tendenza e ridia sicurezza ai fiorentini. Quello che ieri sera è capitato a me capita a tante persone ogni giorno e deve cessare”.

Tag
Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai