FIRENZE – Foibe, Scipioni (LEGA): ‘Un’infamia della storia, un genocidio spesso dimenticato’

“Il ricordo delle Foibe è una delle tragedie più grandi del popolo italiano e dell’umanità intera. La pulizia etnica fatta dalle bande criminali di quel delinquente del Maresciallo Tito sono un infamia della storia acuita dal fatto che ancora oggi Tito è titolare di un cavalierato della Repubblica .

Un omaggio inspiegabile e scioccante ad un uomo che ha infoibato donne, bambini e molti altri civili”. Dichiara il segretario provinciale della Lega Alessandro Scipioni.

“Un genocidio che cercò di estirpare con la violenza secoli di tradizione, che sin dalla Serenissima Repubblica veneta hanno fatto dell’altipiano carsico e delle terre circostanti un simbolo della bellezza della cultura italiana. Il comportamento scemo di grossa parte della classe dirigente del Partito Comunista Italiano del tempo per molti anni proibì è un vero e proprio approfondimento sulle vicende che portarono a questo tragico evento.
Ricordare come che fa meravigliosamente e con grande sensibilità il popolo ebraico, cercando di tenere viva la memoria di coloro che persero la vita nei campi di concentramento, è l’esempio a cui dobbiamo ispirarci noi italiani perché non cali mai il sipario della dimenticanza della storia su quei giorni”.

Tag
Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai