FIRENZE – Denunciati due pusher nordafricani all’opera in piazza Indipendenza

Polizia Municipale di Firenze in azione contro lo spaccio. L’intervento ieri del Reparto Antidegrado ha permesso il sequestro di 16 grammi di marijuana e 22 di hashish

Hanno assistito allo scambio di droga/denaro e sono subito intervenuti per interrompere la compravendita. Il risultato sono state due persone denunciate, 38 grammi di droga e l’acquirente segnalato in prefettura. È accaduto ieri mattina nella zona di piazza Indipendenza.

Gli agenti del Reparto Antidegrado durante un appostamento hanno assistito a uno scambio al culmine di di droga e denaro. Un 25enne filippino, in regola con le norme sull’immigrazione, è stato avvicinato da un 22 originario del Gambia che gli ha offerto marijuana. Il primo ha accettato e su richiesta del gambiano lo ha accompagnato fino ai giardini della Fortezza dove aveva nascosto la droga.

Una volta sul posto, il pusher ha detto all’acquirente di aspettarlo in viale Lavagnini e, sotto gli occhi di una pattuglia  dell’Antidegrado, si è avvicinato a un altro uomo, risulta poi un cittadino nigeriano di 26 anni, che ha prelevato qualcosa da un cespuglio. I due poi si sono diretti verso il filippino ed è avvenuto lo scambio. A questo punto sono entrati in azione gli agenti: i due pusher sono stati fermati e fotosegnalati. Il cittadino del Gambia, senza documenti, è risultato già noto alle forze dell’ordine, mentre l’uomo originario della Nigeria non in regola con le norme sull’immigrazione.

Complessivamente sono stati sequestrati 38 grammi di droga: i 2 grammi di marijuana venduta e i 14 rinvenuti in un cespuglio cui si sono aggiunti 22 grammi di hashish, sempre nascosti. Sequestrati anche 20 euro trovati indosso al nigeriano.

I pusher sono stati denunciati: entrambi per violazione delle norme sull’immigrazioni e poi il gambiano per spaccio e il nigeriano per detenzione di sostanze stupefacenti e spaccio. Per l’acquirente è scattata invece la segnalazione in Prefettura

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai