FIRENZE – Debiti, tenta suicidio nel negozio della moglie

FIRENZE – Un uomo di 58 anni ha tentato di farla finita questo pomeriggio mentre si trovava nel negozio di proprietà della moglie a Firenze. Secondo quanto emerso, l’uomo si sarebbe conficcato un coltello nel petto a causa di problemi finanziari. Subito soccorso dal personale sanitario, è stato immediatamente trasportato d’urgenza all’ospedale dove, per fortuna, non sarebbe in pericolo di vita.

Sul posto, oltre al 118 avvisato prontamente dalla moglie della vittima, è intervenuta la Polizia che sta tentando di fare chiarezza sull’accaduto e sulle motivazioni che hanno spinto il 58enne a tentare il suicidio. Tra l’altro, pare che l’uomo abbia tentato già il suicidio in passato.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai