FIRENZE – Continuano i furti ai danni dei turisti, arrestate due donne di 20 e 45 anni

I “servizi antiborseggio” della Polizia di Stato hanno poi interessato il centro storico del capoluogo fiorentino dove nel primo pomeriggio di ieri le volanti hanno arrestato due cittadine bulgare di 20 e 45 anni, fermate dopo che avevano sfilato il portafogli dalla borsa di una turista in un negozio di via Calzaioli.

Secondo quanto ricostruito, le due donne, mimetizzandosi tra gli altri turisti, si sarebbero avvicinate alla vittima senza destare troppi sospetti; poi, una avrebbe messo materialmente a segno il colpo coprendo la borsa della malcapitata con un cappello di paglia; afferrato il bottino avrebbe infine passato la refurtiva alla complice.

La scena sarebbe stata però notata da una testimone che senza esitazione ha dato l’allarme al 113. La turista è così rientrata in possesso del maltolto.

Sempre in giornata le motovolanti “Nibbio” hanno sottoposto a fermo per identificazione una cittadina rumena di 27 anni rintracciata, durante alcuni controlli, nella zona di Ponte Vecchio. La donna, vestita e truccata di “bianco”, avrebbe – anche secondo alcuni testimoni – ripetutamente infastidito i turisti con richieste di denaro.

Sulla 27enne rumena, già nota alle forze dell’ordine, pendeva un provvedimento di “Divieto di ritorno nel Comune di Firenze”, alla quale è risultata inottemperante.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai