FIRENZE – Confartigianato sulla pista parallela di Peretola: Ok la “tregua della Piana”

Paolo Gori, presidente della Confartigianato Piana Fiorentina diffonde il seguente comunicato:

Apprezziamo l’atteggiamento meno ‘barricadero’ e finalmente più ‘conciliatorio’ sulla realizzazione della pista parallela dell’aeroporto di Peretola mostrato ieri dai sindaci della Piana Fiorentina, nel loro incontro col Governatore Rossi. Condividiamo anche il loro pressing sulla necessità di una Valutazione ambientale e strategica sull’impatto ambientale e idrogeologico dei lavori, perché siamo cittadini, oltre che imprenditori, ma basta col perdere tempo.

Dopo mezzo secolo di consultazioni, di valutazioni di tipo ambientale, sociale, economico e politico è imperativo mettere da parte localismi e personalismi e decidere, sostenendo un miglioramento di Peretola potenzialmente compatibile sia con lo sviluppo che con l’ambiente. Un’esigenza che si è fatta ancor più impellente con la crisi economica: costruire significa dare fiato ad un settore, senza mezzi termini, in ginocchio, l’edilizia, incrementare occupazione, turismo e affari.

Il mondo sta cambiando ad una velocità impressionante e ad adeguarsi a tali trasformazioni è chiamato non solo il sistema imprenditoriale, ma anche quello politico. “Passi falsi” come quelli del Consiglio Comunale di Sesto Fiorentino che, appena qualche giorno fa, ha ribadito la propria contrarietà alla realizzazione della pista parallela, sono scelte miopi e populiste, condizionate da politiche obsolete che non guardano al futuro di medio-lungo periodo.

I comuni non sono feudi, ma fanno parte di un territorio più vasto nel quale si devono misurare e integrare. La regola della cura del proprio orticello, oggi, non funziona più, ma invece ostacola lo sviluppo, l’imprenditoria locale e l’occupazione che ne deriva.

Le imprese chiedono una politica diversa, al passo con i tempi, capace di scelte magari impopolari nell’immediato, ma strategiche per il futuro.

Ci piace sperare che la posizione moderata assunta ieri dai sindaci della Piana vada in questa direzione.

Fonte: Confartigianato della Piana Fiorentina

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai