FIRENZE – CNA e Coni insieme per l’inserimento nel mondo del lavoro di atleti a fine carriera

Al via la fase conclusiva de “La Nuova Stagione”, progetto promosso dal CONI e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per orientare e sostenere gli atleti nella loro scelta professionale al termine della carriera agonistica

Si chiama Alessia Berti, ha 35 anni, è una velocista dell’Atletica Firenze Marathon ed è uno degli atleti a fine carriera che sta prendendo parte, con un tirocinio della durata di 6 mesi presso l’ufficio marketing di Cna Firenze Metropolitana, alla fase conclusiva del Progetto “La Nuova Stagione”, il programma sviluppato dal CONI e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per l’inserimento degli atleti nel mondo del lavoro al termine della loroattività sportiva.

“Lo sport ti dà tanto, ma ti toglie anche molto, soprattutto quando si è giovani. Sottrae tempo ed energie e a volte la possibilità di proseguire un percorso didattico. E una volta chiuso con lo sport è molto difficile spendere carriere non convenzionali sul mercato del lavoro. Questo progetto, cui abbiamo aderito con entusiasmo, contrasta questa tendenza ed offre concrete opportunità di occupazione”

commenta Jacopo Maria Silei, responsabile marketing e Comunicazione di CNA Firenze Metropolitana.

“La maggiore difficoltà per gli atleti al termine della propria carriera sportiva è avere l’opportunità di rientrare nel mondo del lavoro valorizzando le esperienze e le competenze acquisite nel loro percorso agonistico. Con questo progetto gli ex atleti che hanno aderito, oltre a svolgere un percorso formativo specifico, hanno l’opportunità di svolgere un’esperienza di tirocinio in realtà aziendali di particolare rilevanza, come nel caso della CNA Firenze”

commenta Salvatore Sanzo, Presidente CONI Toscana.

Alessia ha ottenuto questa opportunità, insieme a tanti altri atleti in tutta Italia, partecipando ad un bando pubblico e frequentando un corso di formazione in management sportivo.

Dopo 23 anni di sport, 7 titoli italiani conquistati nei 200 metri, 4 Campionati europei nella staffetta 4×100, Campionati mondiali universitari ed aver vestito per 13 volte la maglia azzurra, Alessia ha però ancora un obiettivo sportivo: quello di partecipare a settembre ai Mondiali di categoria correndo, un’unica volta, per il Canada, la sua seconda nazionalità.

 

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai