FIRENZE – Cane rubato a francesi, ritrovato

FIRENZE – Era stato rubato lo scorso giovedì dal camper di una coppia di turisti francesi parcheggiato vicino al piazzale Michelangelo a Firenze. Il giorno dopo, Popi, uno yorkshire terrier di 4 anni, è stato rinvenuto da due studentesse iberiche in un angolo della scalinata della chiesa di San Miniato al Monte, a pochi passi dal luogo del furto.

La notizia è trapelata soltanto oggi. L’animale, visibilmente impaurito, ma fortunatamente in buone condizioni di salute, è stato restituito alla coppia francese grazie all’ausilio delle guardie zoofile dell’Enpa.

I ladri, giovedì scorso, si erano introdotti nel camper rubando il cane e tutti gli oggetti di valore presenti all’interno: Ipad, cellulari, vestiti e documenti oltre ad altri oggetti di valore. Il giorno seguente, le due studentesse hanno trovato il cane e l’hanno portato a casa propria per accudirlo e rifocillarlo.

Poi, sabato, visto che Popi rifiutava il cibo, hanno deciso di chiedere aiuto a un rivenditore di articoli per animali che ha consigliato alle due ragazze iberiche di rivolgersi all’Enpa. Fortunatamente, il cane era dotato di microchip e, nel giro di poco, le guardie zoofile sono riuscite a risalire ai suoi padroni che nel frattempo avevano presentato una denuncia per il furto degli oggetti di valore e del cane.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai