FIRENZE – Borseggiatore arrestato dopo inseguimento per le vie del centro

Dopo un inseguimento in bicicletta nel centro del capoluogo fiorentino la Polizia di Stato ha arrestato una borseggiatore 34 enne magrebino.

Attorno alle ore 17:00 di ieri 4 luglio, dopo un inseguimento in bicicletta per le vie del centro di Firenze, gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato un cittadino di origine magrebina di 34anni, già noto alle Forze di Polizia e colto in flagrante durante l’ennesimo scippo ai danni di una donna che passeggiava lungo via Nazionale.

Durante le normali attività di pattugliamento delle vie del centro di Firenze gli agenti sono stati colpiti dal modo strano in cui, in via Nazionale, un ragazzo sembrava seguire una donna anziana che camminava davanti a lui. Nell’avvicinarsi all’uomo gli agenti hanno visto in diretta la mossa con cui il giovane ha affiancato la donna ed ha introdotto la mano all’interno della sua borsa per poi darsi alla fuga.

Non appena è stato chiaro che la donna fosse stata rapinata del proprio smartphone gli agenti si sono messi all’inseguimento del ragazzo lungo via Chiara, prima a piedi e poi su biciclette date in prestito ai poliziotti da due passanti. Il ladro, per provare a far desistere gli agenti si è liberato del cellulare appena rubato, ma grazie alla tenacia dei poliziotti è stato raggiunto ed arrestato in via Sant’Orsola.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai