FIRENZE – Arrestato ‘il ragioniere’ di via Palazzuolo. Oltre 200 grammi di cocaina e 14mila euro in contanti

Altri due arresti per droga: sequestrati 210 grammi di cocaina e 14.000 euro in contanti.

Uno dei due arrestati è noto come “il ragioniere” di via Palazzuolo

Nel più ampio contesto di sorveglianza del quartiere di Borgo Ognissanti ed in particolare di Via Palazzuolo e zone limitrofe, sono stati arrestati in flagranza due soggetti marocchini, uno fermato in Via Montebello a piedi, l’altro nei pressi di Piazza della Libertà al termine di un pedinamento.

I Carabinieri, in abiti civili, hanno intercettato i due soggetti in Via Montebello ed assistito alla cessione della sostanza stupefacente tra i due, i quali celermente si sono salutati proseguendo in direzioni opposte. A quel punto, “l’acquirente”, prontamente fermato, è stato trovato in possesso di 53 grammi di cocaina nascosta tra le parti intime e consegnata senza opporre resistenza.

L’altro soggetto, invece, partito ad alta velocità a bordo di un ciclomotore, ha arrestato la marcia solo in prossimità di Piazza della Libertà, nonostante più volte gli fosse stato intimato l’ALT.

Inizialmente disponibile al controllo, poco dopo ha tentato di sottrarsi agli operanti: ne è scaturita una colluttazione che ha richiesto l’intervento di una pattuglia di supporto giunta immediatamente in ausilio.

A seguito di perquisizione veicolare e domiciliare, sono stati sequestrati ulteriori 157 gr. di cocaina e di 14.000 mila euro in contanti. Ad attirare l’attenzione dei militari in servizio proprio per il contrasto allo spaccio di stupefacenti era stata proprio la presenza in via Montebello dell’acquirente, E.M., marocchino 55enne, meglio conosciuto come “il ragioniere” di Via Palazzuolo, già noto ai militari in quanto controllato più volte durante i numerosi servizi a largo raggio espletati dai militari dell’Arma nell’area di interesse.

Anche gli abitanti del quartiere, in più occasioni, avevano fatto presente di quanto il soggetto fosse sospettato di essere dedito a questo tipo di attività illecita e quanto il suo operato contribuisse a peggiorare il degrado urbano che colpisce in particolare modo Via Palazzuolo e le altre vie limitrofe.

Gli arrestati sono stati condotti alla Casa Circondariale di Firenze Sollicciano.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai