FIRENZE – Amianto abbandonato in via Bruschi

FIRENZE – In via Bruschi sono stati abbandonati rifiuti provenienti da piccole ristrutturazioni, tra i quali spicca una certa quantità di amianto. È la seconda volta in poco tempo: altro amianto è stato rinvenuto giorni fa presso il Polo universitario. Ciò che incuriosisce nei due ritrovamenti sono le modalità dell’abbandono: in entrambi i casi, il materiale pericoloso è stato accuratamente imballato utilizzando il kit fornito da Quadrifoglio. Qualcuno si è dunque preso la briga di impacchettare l’amianto, salvo poi trascurare di portarlo nei luoghi adibiti allo smaltimento.

Per evitare il ripetersi di episodi del genere, è stato chiesto a Quadrifoglio di vigilare sull’utilizzo dei kit distribuiti e di eseguire dei controlli presso coloro che, dopo aver ritirato il materiale per il confezionamento dell’amianto, non hanno portato “pacchetti” da smaltire. Non dovrebbe trattarsi di un’impresa difficile, visto che per ritirare il kit è necessario fornire i propri dati.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai