FIRENZE – 3 rom fermate per accattonaggio, una arrestata

FIRENZE – Domenica, nel corso dei vari servizi finalizzati all’antidegrado ed alla prevenzione di reati contro il patrimonio, nell’ambito di una più ampia attività di contrasto pianificata con il Prefetto di Firenze, i militari della Compagnia Carabinieri di Firenze hanno incrementato il numero dei controlli nelle zone del centro. Durante l’attività di prevenzione e controllo, i Carabinieri hanno fermato, in tre distinti momenti, tre cittadine di etnia rom intente ad esercitare l’accattonaggio soprattutto nei confronti di turisti in transito. La prima è stata controllata in Piazza Santa Maria Novella (18enne), la seconda in Piazza Santissima Annunziata (17enne ) e l’altra in Via De’ Vecchietti (45enne ).

I Carabinieri intervenuti constatavano, dopo aver ascoltato alcuni turisti, che le tre rom di nazionalità rumena, in tutti e tre i casi, nel chiedere l’elemosina adottavano un comportamento insistente e molesto, provocando così un generale turbamento dovuto all’atteggiamento petulante e scontroso messo in atto dalle stesse. I Carabinieri accompagnavano le stesse in caserma per procedere alla loro identificazione e alla contestazione della violazione di accattonaggio. Inoltre, dagli accertamenti effettuati, la 17enne risultava essere gravata da un provvedimento restrittivo emesso da circa un anno. Infatti, sulla stessa, pendeva un ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale per i Minorenni di Firenze, dovendo espiare la pena di 2 mesi e 20 giorni di reclusione per furto aggravato commesso a Firenze il 24 giugno 2010.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai