FIRENZE – 26enne di Prato si suicida sotto un treno

CALENZANO (Firenze) – E’ un ragazzo di 26 anni residente a Prato il ragazzo che oggi è morto travolto da un treno sulla linea Firenze-Prato. Secondo le prime ricostruzioni, il ragazzo si sarebbe suicidato lanciandosi sotto il treno regionale 3064 alla stazione di Pratignone. Infatti, secondo quanto raccontato dal macchinista, il giovane, uno studente universitario, si sarebbe tolto lo zaino dalle spalle e si sarebbe gettato sotto il treno morendo sul colpo.

Alcuni resti del ragazzo sarebbero finiti addirittura sulla strada sottostante, via di Pratignone, tanto che le forze dell’ordine hanno dovuto disporre la circolazione a senso unico per le autovetture. Il corpo è stato recuperato dalla Misericordia di Rifredi. Non sono chiare le motivazione che hanno spinto il 26enne pratese a gettarsi sotto il treno.

La circolazione ferroviaria è stata naturalmente rallentata questo pomeriggio dalle 14.30, momento dell’impatto, alle 18.10.  Fino alle 15 la circolazione è rimasta sospesa e, dopo il nullaosta dell’autorità giudiziaria, è ripresa su due dei quattro binari. Alle 18.10, al termine dei rilievi di rito, la circolazione è ripresa anche sugli altri due binari. In tutto sono rimasti coinvolti 31 treni regionali: 22 hanno registrato ritardi fino a 40 minuti e 9 sono stati cancellati o limitati nel loro percorso.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai