FI-PI-LI, lavori non segnalati in orario di punta: coda chilometrica tra Lastra e svincolo A1

SCANDICCI (FI) – Una vera odissea. È quella che stamani hanno patito i pendolari che hanno usufruito della Firenze-Pisa-Livorno a causa di lavori non segnalati né sui pannelli elettronici né agli ingressi dei vari svincoli. I pannelli elettronici, come ogni mattina, segnalavano qualche rallentamento tra Lastra a Signa e lo svincolo con l’A1 dopo Scandicci in direzione Firenze. Una segnalazione normale, presente tutti i giorni. Solo che, a questo giro, la fila era dovuta ad alcuni lavori non segnalati nella corsia di accesso allo svincolo per il casello di Firenze Scandicci dell’A1.

Prima ancora di giungere a Lastra a Signa si snodava un corteo di auto che sarebbe arrivato fino all’uscita per l’Autosole, con tempi di percorrenza non inferiori ai 35-40 minuti per un tratto di circa 4 chilometri. Ma il problema non è solo nella mancata segnalazione dei lavori. La questione è se sia proprio necessario effettuare dei lavori su un’arteria fondamentale che collega la costa al capoluogo toscano in orario di punta, in un tratto già quotidianamente falcidiato da file chilometriche.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai