FERROVIE – Suicida sotto il treno a Torre del Lago

VIAREGGIO (Lucca) – Un uomo di 60 anni di Torre del Lago si è suicidato ieri pomeriggio gettandosi sotto un treno merci nella frazione pucciniana. A trovarlo privo di vita sarebbe stata la figlia, che era stata avvertita delle intenzioni suicide del padre dallo stesso uomo che poco prima l’avrebbe chiamata per avvisarla del gesto che stava per compiere.

Secondo la ricostruzione della Polizia, l’uomo si trovava in un bar di Torre del Lago, quando è uscito annunciando l’estremo gesto. Poi avrebbe telefonato ad una delle due figlie avvisandola. Arrivato nei pressi della stazione ferroviaria di Torre del Lago, si sarebbe gettato sotto il treno merci. I sanitari della Misericordia della frazione pucciniana non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo che lascia due figlie e la moglie.

Non chiari i motivi che hanno spinto l’uomo a farla finita. A causa di questo suicidio, i treni hanno subìto rallentamenti e ritardi soprattutto nella tratta che collega Viareggio a Pisa.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai