European Coffee Awards, Francesco Sanapo vince il premio per lo ‘straordinario contributo all’industria’

Un riconoscimento al mio lavoro quotidiano, fra i tanti premi vinti questo è quello che mi emoziona maggiormente, ha commentato il fondatore di Ditta Artigianale

“Un vero e proprio ambasciatore del caffè, nel suo paese e nel mondo”, queste le parole con le quali Francesco Sanapo, pluricampione italiano di caffè e fondatore di Ditta Artigianale, prima linea di caffetteria in Italia dedicata al caffè specialty con due punti vendita a Firenze, è stato insignito – all’interno del salone dell’Hotel Melià a Milano – del premio per lo ‘straordinario contributo all’industria’ durante l’ultima edizione degli European Coffee Awards. Il premio risulta di particolare prestigio perché conferito dalla stessa coffee community europea.

A Sanapo sono stati riconosciuti anche i ruoli di apripista nella scena caffeicola italiana tramite l’apertura dei locali di Ditta Artigianale e la creazione del format televisivo ‘Barista & Farmer’ giunto ormai alla sua quarta edizione. Fra gli altri premiati della serata anche Lavazza come ‘brand più etico’, Starbucks come ‘miglior catena dell’Europa occidentale’ e Illy come ‘miglior tostatore europeo’.

“Questo premio, fra i tanti vinti in questa mia giovane carriera – afferma Francesco Sanapo al termine dell’evento –  è uno di quelli che mi ha emozionato maggiormente. Perché è un riconoscimento reale, un riconoscimento verso il lavoro quotidiano, quello che viene fatto tutti i giorni, ed è bello vedere come questo sia apprezzato dalla community del caffè, che riconosce tutto lo sforzo e la passione che ci sono dietro. Credo sia uno stimolo grandissimo per continuare a fare bene: essere premiato ieri mi ha emozionato e dato grossi stimoli, quelli di cui chiunque ha bisogno per continuare il proprio percorso con entusiasmo. Rinnovo quindi l’impegno da parte mia, non solo per la mia azienda, nel portare alla luce piccoli produttori di eccellenze ed i giovani baristi di qualità.”

“Il mio prossimo viaggio sarà nei paesi africani – ha concluso il pluripremiato campione – per continuare il lavoro che già è stato fatto in centro America nei paesi dove ho avuto la fortuna di lavorare come Costarica, Honduras, El Salvador. Spero di poter riuscire a fare qualcosa anche lì, coinvolgendo i piccoli produttori e le cooperative del posto.”

 

Francesco Sanapo, “coffee lover” come ama definirsi, è riuscito a unire il proprio lavoro a una maniacale passione per il caffè.  Nei numerosi viaggi nei paesi d’origine del caffè Sanapo va alla ricerca delle materie prime più esclusive ed etiche, creando un contatto diretto con ogni singolo produttore, basato sulla fiducia e il rispetto reciproco.  Sanapo è stato tre volte campione italiano di caffè, ha partecipato a Melbourne, in Australia, al world Barista Championship, classificandosi sesto barista a livello mondiale. Nel 2013 è iniziata l’avventura di Ditta Artigianale che nasce per dare risalto alla qualità dell’artigianalità italiana, applicata al mondo del caffè.

Tag
Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai