EMPOLI – Spaccio di marijuana, nei guai 3 minorenni

EMPOLI (Firenze) – Prevenzione, sicurezza e un incisivo contrasto agli stupefacenti sono stati i principali obiettivi dei controlli effettuati sabato scorso ad Empoli dagli uomini guidati dal dottor Maurizio Di Domenico, dirigente del commissariato cittadino. I poliziotti empolesi, coadiuvati da alcuni equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Toscana, hanno passato al setaccio diverse zone concentrandosi soprattutto su quelle frequentate dai giovani.

Nello specifico, nei pressi del polo scolastico di via Raffaello Sanzio – dove sono situati alcuni istituti – sono state identificate oltre 40 persone, effettuate verifiche su 20 mezzi e sequestrato dello stupefacente. Tre studenti, tutti italiani della zona, sono stati fermati in strada. La polizia ha sorpreso uno di questi in possesso di un tirapugni in metallo, una “shuriken” a tre punte e 12 grammi di “erba”. Il ragazzo, appena 18enne, è stato denunciato per possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere oltre ad essere segnalato quale assuntore di droghe.

Sempre nell’ambito degli stupefacenti, qualche ora dopo, sono finiti nei guai altri due studenti: per un 15enne è scattata la segnalazione amministrativa per consumo personale di marijuana – il ragazzo aveva con se 5 grammi di sostanza – mentre un giovane di 17 anni è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio – durante i controlli gli agenti hanno rinvenuto nella sua abitazione quasi 30 grammi di marijuana e una bilancina di precisione.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai