Due giugno, scuole di musica toscane domani al Mandela forum con la vicepresidente Barni

Parteciperà anche la vicepresidente della Regione con delega alla Cultura, Monica Barni, al concerto “Aspettando il 2 giugno in musica” che si terrà nella mattinata di domani, venerdì 1° giugno, al Mandela forum di Firenze

Al concerto si esibiranno le orchestre delle scuole medie ad indirizzo musicale e dei licei musicali della Toscana.

L’iniziativa, organizzata per celebrare la festa della Repubblica che cade il giorno successivo, vede la partecipazione della rete regionale Re.mu.To, ossia Rete musica Toscana, attraverso cui la Regione intende valorizzare la cultura musicale nelle scuole. La vicepresidente Barni porterà il saluto della Regione Toscana ai ragazzi attorno alle ore 12.

Il concerto del Mandela forum (ingresso libero, ore 10.30) vedrà la partecipazione dell’Orchestra scolastica regionale toscana, dell’Orchestra scolastica regionale junior e della Silent king big band. A esibirsi saranno gli istituti Libero Andreotti di Pescia, Mazzoni di Prato, Vinci di Sovigliana, Masaccio di Firenze, Don Milani di Tavarnelle Val di Pesa, Calvino di Firenze, Don Milani di Orbetello, Primo Levi di Impruneta, Poliziano di Firenze, la scuola di Vicchio, Lucca Tre e il liceo musicale Dante di Firenze.

“Rete musica Toscana è un progetto finanziato dalla Regione volto a promuovere il mondo della musica nelle scuole toscane”, ha evidenziato la vicepresidente Barni. “L’evento di domani vedrà la partecipazione degli istituti musicali toscani e, per la prima volta, anche delle scuole medie ad indirizzo musicale, che eseguiranno brani dal proprio repertorio”.

La manifestazione è stata realizzata grazie al contributo della Regione Toscana, che attraverso Re.mu.To si pone l’obiettivo di diffondere la cultura e l’educazione musicale tra le giovani generazioni, anche legandola, come in questo caso, ad importanti eventi celebrativi.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai