Drusilla Foer alle origini del cabaret

Eleganzissima presenta il suo spettacolo al festival "Estate in Fortezza Santa Barbara"

“Ma questa Drusilla Foer, ma chi è?” domanda che si pone ironicamente l’artista agli esordi del suo spettacolo e che, probabilmente, molto di voi si sono chiesti. Ebbene, al festival Estate in Fortezza Santa Barbara di Pistoia, giovedì 18 luglio, ha avuto luogo un vero e proprio spettacolo di cabaret, non come lo concepiamo ora, che sostanzialmente è una sorta di esibizione di un comico, quanto piuttosto lo sfoggio di molteplici talenti, un po’ come ci insegnava Liza Minelli nell’atmosfera dell’Europa ad inizio secolo: si raccontano storie, si canta, si balla, si recita, vengono interpretate più parti. Ebbene, questo è ciò che è stato inscenato all’interno del suggestivo scenario della Fortezza: Gianluca Gori, alias Drusilla Foer (che ha trovato il successo con programmi come Strafactor, a contenitori come CR4-Repubblica delle donne, con personaggi illustri quali Chiambretti) è un personaggio poliedrico, dai trascorsi singolari (cresciuta a Cuba, aveva un negozio di usato a New York, si dice abbia sposato un ricco belga Hervé Foer di cui è vedova, amica di Tina Turner), e che ad oggi ha incantato fotografi, artisti, personaggi dello spettacolo . Vive attualmente a Firenze, senese di nascita e cosmopolita d’attitudine, Drusilla è una personalità virale, che riesce a stare a proprio agio in diversi contesti, così come riesce a mostrare il suo talento per le diverse arti (dal ballo alla moda, dal canto alla recitazione) e che ha saputo ammaliare il suo pubblico fatto di aficionados e di curiosi.

Riccardo Gorone

Servizio fotografico di Sandro Nerucci

Tag
Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai