DOLCI – Celli all’amarena, biscotti dal cuore tenero

Per la pasta:

  • 250 g di farina,
  • 70 ml di olio,
  • 70 ml di vino bianco secco,
  • un cucchiaio di zucchero,
  • un pizzico di sale.

Per la farcitura:

  • 250 g di marmellata di amarene (o fichi, oppure d’uva),
  • 50 g di mandorle tritate,
  • 3/4 biscotti secchi.

Impastare la farina con l’olio, il vino, lo zucchero ed il sale fino a quando non avrà una consistenza elastica ed omogenea, dopodiché lasciarla riposare un po’ in frigo. Nel frattempo mettere la marmellata in un pentolino con le mandorle e i biscotti tritati finemente e far cuocere in modo che gli ingredienti si amalghino ben bene e che il tutto si solidifichi un po’. Mescolare continuamente e poi lasciar riposare. Stendere la pasta e formare tanti quadrati di una decina di centimetri dentro i quali si metterà la marmellata, chiudere come se fosse un tortellino e infornare a 180° in forno ventilato per una ventina di minuti. Sfornare, lasciar raffreddare e spolverizzare con zucchero a velo.

Questi biscottini hanno un cuore tenero e dolce, profumato, con una punta di amaro delle mandorle. Si amano al primo morso. O si odiano, ma indifferenti non lasciano…

fonte: Beatitudini in cucina

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai