DICOMANO (FI): diffuso dai Carabinieri il video del furto finito in tragedia

Il filmato riprende le fasi salienti di un furto tentato presso il supermercato Coop di Dicomano (FI) il 25 novembre 2012

L’autore, dopo aver scardinato la porta si avvicina alla cassa continua. Contemporaneamente il complice stende i fili tenendo in mano una batteria per moto.
Anche se fuori dal campo di ripresa delle immagine, l’autore del reato porta con se un ordino esplosivo c.d. “marmotta” che inserisce nella fessura della cassa continua.
La “marmotta” è composta prevalentemente da polvere pirica miscelata con altri componenti chimici, e viene attivata mediante innesco elettrico generato dalla batteria.
Per errore, imperizia, o chissà forse anche per eliminare un complice scomodo? Viene attivato l’ordigno che esplode investendo in pieno il TROVO’.
A seguito dell’esplosione l’incauto “killer” scappa senza prestare il benché minimo soccorso alla vittima o verificarne le condizioni di salute, destando forti dubbi sulle sue reali intenzioni.
L’A.G. ha autorizzato la diffusione delle immagini per consentire agli inquirenti l’individuazione del soggetto responsabile della morte del TROVO’ Massimo, i cui funerali si celebrano venerdì presso la Parrocchia di Campolongo Maggiore, paese di origine anche del “Toso”, il famigerato Felice Maniero.

Fonte: Legione Carabinieri Toscana

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai