DEFIBRILLATORI – Raggiunto il compromesso sulla proposta di legge

FIRENZE – La IV commissione “Sanità” ha finalmente raggiunto un compromesso sulla proposta di legge numero 97, relativa alla “Diffusione dei defibrillatori semiautomatici esterni nell’ambito della pratica fisica e sportiva”.

Il consigliere regionale Gian Luca Lazzeri (Più Toscana), tra i promotori della proposta, esprime tutta la sua soddisfazione: «In questo atto sono state contemplate da un lato le esigenze sempre maggiori di prevenzione e di dotazione di strutture capaci di intervenire in caso di urgenza (nel caso specifico i defibrillatori gestiti da personale qualificato) e dall’altro si son tutelate quelle strutture, associazioni di volontariato e società sportive che svolgono attività dilettantistica o professionale in maniera continuativa. Ma pure coloro che fanno in maniera saltuaria attività ricreative e motorie che, nell’originario testo di Legge, erano state ricomprese negli obblighi anche onerosi di dotarsi di personale professionistico e di defibrillatori. Mi riferisco, per esempio, ai circoli culturali delle associazioni cattoliche e non».

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai