Il Ct Giotto è campione d’Italia Under 12

AREZZO – Il Ct Giotto scrive una delle pagine più belle della storia del tennis aretino conquistando il titolo italiano a squadre con l’Under12 femminile. L’impresa porta la firma di Agnese Ceccarelli, Matilde Mariani e Veronica Mascolo, tre ragazze del 2002 che sui campi cosentini del Tc Rende si sono imposte nelle final-eight nazionali consacrandosi come le migliori d’Italia e meritando lo scudetto tricolore. Dopo aver vinto il titolo regionale e le fasi nazionali di macroarea, le atlete del Giotto si sono presentate all’appuntamento motivate a migliorare il terzo posto ottenuto nel 2013 e, accompagnate dal maestro Alessandro Caneschi, sono state protagoniste di una prestazione impeccabile terminata con il successo per 2-1 in finale contro il Tc Fireball di Napoli.
Ct Giotto - Under 12 campione d'Italia (1)«Questo scudetto ci inorgoglisce – afferma Luca Benvenuti, presidente del Ct Giotto, – perché è stato raggiunto da tre ragazze nate e cresciute nel nostro circolo. Faccio i complimenti ad Agnese, Matilde, Veronica e ai loro tecnici perché con impegno e costanza sono riuscite a regalarci il nostro primo titolo italiano a squadre». Il primo ostacolo della trionfale cavalcata dell’Under12 è stato il Tc Finale di Savona, un avversario agevolmente superato per 3-0 con le vittorie nei singoli di Mariani (6-4 e 6-4 su Parentini) e di Mascolo (6-1 e 6-2 su Rosso) e nel doppio di Ceccarelli-Mariani (6-1 e 6-3 su Parentini-Parodi). La prima vera impresa è arrivata nella semifinale con il successo per 3-0 nel derby con il Tc Perugia: a risultare decisiva è stata Mariani che ha battuto per 7-6 e 7-5 la vicecampionessa d’Italia Matilde Paoletti, mentre a mettere a segno gli ultimi punti hanno pensato Mascolo (6-2 e 6-2 su Formica) e la coppia Ceccarelli-Mascolo (7-5 e 6-0 su Paoletti-Pipitone).
La finale contro il Tc Fireball è stata carica di emozioni perché i singoli si sono conclusi sull’1-1: la campionessa d’Italia Sacco ha avuto la meglio per 6-2 e 6-0 su Mascolo, ma Mariani ha subito trovato il pareggio liquidando 6-2 e 6-1 la partenopea Perna. Per assegnare il tricolore è stato determinante il doppio, con Ceccarelli e Mariani che hanno strappato applausi superando per 6-4 e 6-2 la coppia Perna-Sacco e riuscendo così a laurearsi campionesse d’Italia. Lacrime e abbracci hanno caratterizzato il post-partita in cui atlete, tecnici e genitori si sono stretti nel festeggiare il successo della squadra più forte d’Italia.
«Il tricolore dell’Under12 femminile – aggiunge Benvenuti, – è frutto di un lavoro quotidiano e di un’attenta programmazione che, con uno staff tecnico d’eccezionale valore e tanti investimenti mirati, ci ha permesso di ottenere decine di titoli regionali e un bel quinto posto con l’Under16 maschile ai campionati Italiani. Lo scudetto che abbiamo festeggiato con le nostre “bimbe terribili” è dunque l’apice di un processo di crescita sportiva che negli ultimi anni ha visto il settore giovanile del Giotto affermarsi tra i migliori della Toscana e dell’Italia».

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai