Controlli stradali a Firenze. Auto e moto ad oltre 100km/h in viale Nenni

In viale Nenni fermati automobilista e motociclista che sfrecciavano a 100 chilometri all’ora polizia municipale
Sicurezza stradale, Polizia Municipale in azione con controlli mirati

Nuova puntata dell’operazione “Si esce sicuri”: oltre 1.200 veicoli verificati, 7 patenti ritirate, 6 veicoli sequestrati per mancanza di assicurazione, 9 conducenti multati per l’uso del cellulare e 7 per superamento dei limiti di velocità 

Diciotto postazioni di controllo, oltre 80 tra agenti e ufficiali impegnati, 1.210 veicoli sottoposti a verifica, 108 verbali per quasi 25mila euro di sanzioni, 7 patenti ritirate, 6 mezzi sequestrati per mancanza di assicurazione e 24 quelli scoperti senza revisione. Sono solo alcuni dei dati relativi alla mattinata di controlli effettuati dalla Polizia Municipale nell’ambito della nuova puntata dell’operazione “Si esce sicuri”.

Dalle 9 alle 13 le pattuglie della Polizia (con 83 tra agenti e ufficiali) hanno effettuato controlli in 18 postazioni. Alle verifiche di rito si sono aggiunte quelle mirate che hanno visto l’utilizzo di strumentazioni specifiche per la velocità (autovelox e telelaser), la guida in stato di ebbrezza (etilometro), mancata revisione/assicurazione (scout speed) e rispetto del peso dei veicoli riportato sulla carta di circolazione (bascula).

Complessivamente sono stati controllati 1.210 veicoli di cui 740 verificati con lo scout speed (di cui fermati 13 e 9 sanzionati). Sono stati 108 i verbali elevati dalla Polizia Municipale con il taglio di 200 punti-patente e sanzioni per quasi 25mila euro.

Per quanto riguarda il rispetto dei limiti di velocità, la Polizia Municipale ha disposto una postazione con telelaser in viale Nenni multando sette conducenti. Di questi 5 per il superamento del limite tra 10 e 40 chilometri orari (sanzione da 169 euro e 3 punti in meno sulla patente).

Ben più consistente il superamento del limite da parte di un motociclista e un automobilista. Il primo, in sella a una moto da 1.200 di cilindrata, è stato pizzicato mentre viaggiava a 100 chilometri all’ora: per lui una multa da 532 euro, il ritiro della patente per la sospensione da 1 a 3 mesi sulla base della decisione del prefetto e un taglio di 6 punti. Il secondo, un 33enne fiorentino, è stato individuato dal telelaser mentre sfrecciava a 105 chilometri all’ora alla guida della sua auto sportiva. Una volta fermato, gli agenti della Polizia Municipale però non si sono limitati a replicare le sanzioni già elevate al motociclista: dai controlli è emerso che il veicolo era già sottoposto a sequestro amministrativo (multa da 2006 euro), colpito da ganasce fiscali (777 euro) e senza assicurazione (849 euro e sequestro del mezzo per la confisca). Ma i guai per l’uomo non sono finiti qui: visto che non aveva a seguito la patente, ha visto staccare un altro verbale da 41euro e l’invito a presentarla entro 5 giorni per poi procedere con il ritiro e l’invio del documento in prefettura.

Verifiche specifiche sono state effettuate anche per l’uso del cellulare alla guida con 9 automobilisti multati (161 euro e taglio 5 punti patente) e per il rispetto del peso dei veicoli riportato sulla carta di circolazione. Venticinque i veicoli sottoposti a questi controlli, effettuati con la bascula in una postazione dedicata in viale Europa: 3 i mezzi multati di cui 2 per un’eccedenza di carico fino a 30% della massa complessiva (169 euro e 3 punti patente) e uno per un’eccedenza fino al 20% (85 euro e 2 punti patente).

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai