CONFAGRICOLTURA – Caccia, Siamo a carnevale, ma basta farsi pubblicità a discapito di problemi più ampi

 “Siamo a carnevale e quindi accettiamo le maschere ma credo che sia più opportuno smettere di farsi pubblicità a discapito di problemi ben più ampi di cui la Regione si sta occupando”.

Così il presidente di Confagricoltura Toscana Francesco Miari Fulcis intervenendo stamani ai microfoni di Toscana Tv per commentare lo striscione  esposto ieri a Ponte Vecchio, a Firenze, da alcuni attivisti di ‘Toscana rosso sangue’ contro la legge sulla caccia.

“Questo flagello va sicuramente eliminato. Il nostro paesaggio non deve essere deturpato ma deve tornare ad essere virtuoso. Per questo è necessario trovare quanto prima una soluzione per ridurre i danni immani registrati ogni giorni a prati e frutteti e che mettono in ginocchio le nostre colture. Chi non conosce seriamente la materia farebbe meglio a tacere e ad occuparsi del proprio mestiere.”

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai