CNA Firenze – Dal 28 marzo al via il ciclo di seminari ‘Soluzioni per la tua impresa’

Partirà da Barberino del Mugello “Soluzioni per la tua impresa”, il ciclo di seminari itineranti sul territorio provinciale che CNA Firenze ha organizzato per illustrare alle imprese opportunità e criticità della Legge di Bilancio 2018, dei bonus e agevolazioni correnti per imprese e cittadini e della normativa sulla privacy.

L’appuntamento è per mercoledì 28 marzo, alle ore 17:30, nella Sala del Consiglio Comunale di Barberino del Mugello (via della Repubblica, 3).

Al centro dell’incontro, organizzato in collaborazione con Banco Fiorentinola Legge di Bilancio 2018 e il relativo “pacchetto” di detrazioni per la casabonus ristrutturazioni (per ristrutturazioni delle abitazioni e delle parti comuni degli edifici condominiali)ecobonus (l’agevolazione pensata per chi ristruttura la propria casa migliorandone la classe energetica che, essendo detraibile anche dall’Ires oltre che dall’Irpef, interessa non solo i privati ma anche le società che sono proprietarie di immobili), bonus mobili (sull’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici collegato a ristrutturazioni), bonus verde (per gli interventi di sistemazione a verde delle aree scoperte private) e sismabonus (messa in sicurezza antisismica).

Inoltre verrà presentata la convenzione siglata da Banco Fiorentino e CNA Firenze per la concessione di prestiti agevolati a coloro che intendono ristrutturare la propria casa e godere delle relative agevolazioni fiscali.

Un’occasione ghiotta per le famiglie, in particolare quelle giovani, e per tutti i proprietari di casa che, sulla base di un preventivo stilato rigorosamente da una delle imprese socie di CNA, potranno ottenere il denaro necessario ai lavori di ristrutturazione a tassi particolarmente convenienti, oltre all’anticipo del rimborso del credito d’imposta previsto dalle leggi vigenti.

Un accordo che guarda al benessere globale del territorio: quello delle famiglie, conciliando le loro esigenze di risparmio con quelle di cura, manutenzione e ammodernamento delle proprie abitazioni, e quello delle imprese del comparto costruzioni cui si aprono nuove possibilità di lavoro, con positive ricadute anche in ambito occupazionale. Per i lavori, inoltre, i consumatori potranno scegliere tra le oltre 2000 imprese associate a CNA, in grado di soddisfare ogni richiesta, garantendo qualità, sicurezza e rispetto di ogni regola” commenta Massimo Capecchi, presidente di CNA Comprensorio Mugello.

“Un’ulteriore spinta per la ripresa, visto che, nonostante il sistema incentivante, molti cittadini si trovano nella condizione di dover rinunciare all’effettuazione dei lavori per difficoltà nell’anticipare all’impresa il compenso per la loro realizzazione” aggiunge Capecchi.

Sul piatto anche accesso ed opportunità di incentivi statali come super e iperammortamento, credito d’imposta per le spese di formazione e bonus pubblicità – prosegue Capecchi – CNA vuole che i suoi soci siano il più aggiornati possibile e pronti a cogliere ogni opportunità, supportandoli anche negli adempimenti burocratico-fiscali correlati”.

Parteciperanno all’incontro con CapecchiSara Di Maio – Vicesindaco Comune di Barberino, Daniela Moretti e Lorella Bolognesi, Consulenti tributarie fiscali CNA Firenze e Gianluca Bresci, Responsabile area mercato Banco Fiorentino.

L’ingresso è libero, ma si consiglia di prenotarsi a: barberino@firenze.cna.it

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai