CINEMA – Inferno di Brown, ciak a Firenze con Tom Hanks

FIRENZE – Secondo quanto riporta Deadline, Inferno, il film tratto dall’ultimo romanzo di Dan Brown incentrato sulle avventure del professor Robert Langdon, arriverà nelle sale statunitensi il 18 dicembre 2015 con distribuzione Sony Pictures (in Italia, la Warner). A vestire ancora una volta i panni del docente di simbologia sarà il premio Oscar Tom Hanks, mentre a dirigere il terzo adattamento per il cinema dell’opera di Brown (dopo Il Codice da Vinci e Angeli e demoni) sarà come sempre Ron Howard, il famoso Richie Cunningham di Happy Days.

Il film, come il libro, sarà ambientato in Italia, tra Firenze e Venezia (con una parentesi in Turchia, ad Istanbul) e probabilmente vedrà la partecipazione di Roberto Benigni.  Inferno pone stavolta al centro della vicenda uno dei lavori più complessi dell’intera storia della letteratura mondiale, la Divina Commedia di Dante Alighieri. Impegnato nello studio dell’opera dantesca, il professor Langdon finirà coinvolto in un intrigo internazionale decisivo per le sorti del mondo, in cui dovrà vedersela contro avversari spietati, misteri inquietanti, passaggi segreti e scienze occulte.

Inferno è il quarto romanzo di Brown con protagonista Robert Langdon. Uscito in contemporanea mondiale lo scorso 14 maggio, ha già venduto oltre 9 milioni di copie. La trilogia precedente – Il Codice da Vinci, Angeli e Demoni e Il Simbolo Perduto – di copie ne avevano vendute più di 100 milioni (80 solo Il Codice da Vinci). Come ricorda Deadline, Dan Brown non ha avuto meno fortuna al cinema: Il Codice da Vinci (2006) ha incassato globalmente 758.239.851 dollari, mentre Angeli e demoni (2009) ne ha totalizzati 485.930.816.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai