CEG Elettronica Industriale SpA incontra gli studenti americani

La CEG Elettronica Industriale SpA, è ormai un’azienda nota del nostro territorio, che si è fatta conoscere e apprezzare in tutto il mondo ormai da oltre 50 anni.

Uberto Canaccini, CEO, insieme alla sua famiglia e ai suoi stretti collaboratori di fiducia, ha sempre mostrato molta attenzione ai giovani e all’innovazione, come conferma l’incontro di giovedì 24 Maggio con venticinque studenti statunitensi, accompagnati dai loro professori, Mr. Tom Landers e Mrs. Theresa Marks dell’Università dell’Oklahoma.

“I ragazzi statunitensi sono rimasti sorpresi di entrare in una grande azienda, – sottolinea Stefano Farsetti, Direttore generale CEG – si sono trovati ad immergersi in una realtà moderna, innovativa, in cui lavorano ragazzi giovanissimi. Li ha particolarmente colpiti il nostro modello di impresa, che in pochi anni è stato capace di creare occupazione, in un territorio piuttosto complesso come il Casentino.”

La missione degli studenti è stata organizzata dalla Università dell’Oklahoma, al fine di comprendere come si lavora in un’importante azienda high-tech italiana, come la CEG, nel settore dell’ingegneria.

In particolare gli studenti hanno affrontato questi temi: protocollo di sicurezza; descrizione della società; tour della produzione e delle operazioni dal design, prototipazione, produzione e prodotto finale.

Stefano Farsetti aggiunge: “Noi abbiamo voluto fornire agli studenti una panoramica della complessità e della natura multidisciplinare dei sistemi di ingegneria, dalla progettazione alla produzione, fino alla operatività in impianto. Apprezzare i processi di produzione e assemblaggio da una prospettiva globale ed infine confrontare la cultura della forza lavoro ingegneristica italiana, rispetto a quella degli Stati Uniti.”

Molte le domande e le curiosità da parte dei partecipanti, sia durante che al termine dell’incontro. I coordinatori, i professori e gli studenti presenti in aula sono stati visibilmente contenti e soddisfatti dell’esperienza svolta.

“Siamo contenti di aver ospitato questi studenti, – sottolinea Cinzia Gennaioli, Amministratore Delegato CEG, – gli scambi culturali sono sempre utili per far conoscere il grande patrimonio delle aziende Italiane.”

Infine, aggiunge Chiara Canaccini, responsabile del marketing e della comunicazione: “I rapporti con i giovani, attraverso le scuole e la formazione continua, assumono per noi un’importanza strategica. Suggerire nuovi stimoli e, allo stesso tempo, scoprire punti di vista diversi, serve anche a trovare, all’interno di progetti congiunti, nuove vie e soluzioni innovative.”

La CEG ha in programma l’apertura di un centro di formazione presso la sede di Bibbiena, per la preparazione di tecnici provenienti da varie parti del mondo, dove la CEG ha intenzione di aprire delle produzioni locali e centri di service.

Tag
Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai