CASTIGLION FIORENTINO (AR) – Città al centro appoggia Rossano Gallorini sindaco

Per le prossime elezioni amministrative del 26 maggio 2019 il progetto di città al centro è a sostegno di Rossano Gallorini

Il gruppo sosterrà la candidatura di Rossano Gallorini alla prossima corsa elettorale per il comune di Castiglion Fiorentino.

Si presentano ufficialmente alla popolazione i componenti di Progetto di Città al centro.

“Progetto di Città al centro” è formato da un gruppo di cittadini che vuole essere rappresentativo della società castiglionese nella maniera più ampia possibile .

E’ costituito da persone di varie età, uomini e donne che hanno in comune la passione e l’amore per Castiglion Fiorentino : per questo abbiamo in programma di presentarci alle elezioni amministrative del 26 maggio con l’obiettivo di governare Castiglion Fiorentino per i prossimi cinque anni.

Il gruppo è nato e si è formato attorno a Rossano Gallorini, unico tra noi ad avere avuto un’esperienza amministrativa, due anni, col conseguimento di indiscutibili traguardi nel solo interesse del nostro comune e che ne sarà il Candidato a Sindaco, una figura forte e capace di capire molte delle problematiche su cui indubbiamente in molti “hanno lasciato che il tempo trascorresse”…

E’ evidente che ogni individuo ha la propria storia, la propria esperienza e le proprie idee; il 23 febbraio scorso, presentando il nostro progetto, è stato sottolineato più volte che siamo aperti a tutti quanti vorranno condividere il percorso che  chiaramente abbiamo tracciato .

Oggi, mancano poco più di venti giorni alla presentazione della lista dei candidati e quindi dall’inizio della vera e propria campagna elettorale.

Da due settimane almeno si rincorrono delle voci, abbiamo letto articoli di giornale e diverse dichiarazioni sul Web che in parte ci riguardano e sulle quali vogliamo fare chiarezza in maniera assoluta e definitiva:

“Città al Centro” non è interessata ad accordi con con nessun partito politico del panorama locale o nazionale, siano essi operanti  alla luce del sole o celati sotto altro simbolo.

“Città al Centro” e i suoi membri non hanno nessuna intenzione di ritirarsi dalla competizione elettorale o di accordarsi in cambio di poltrone o altro.

“Città al Centro” non “Tira la volata a nessuno “ e non ha uno scopo secondario rispetto a quello per il quale è nata, ossia governare con impegno, inventiva, passione e professionalità Castiglion Fiorentino.

In breve, i componenti di “Città al Centro” credono in un progetto alternativo a quelli presentati da tutte le forze in campo, un progetto che ha e avrà la sua grande energia negli uomini e nelle donne che lo sostengono e che la sosterranno ufficialmente dal giorno 27 aprile, che avrà la propria indiscussa forza nelle idee e nell’impegno, il tutto nell’ottica di far fare a Castiglion Fiorentino il famoso “Salto in Avanti”! Vogliamo dare a Castiglion Fiorentino un’amministrazione efficiente e trasparente, vogliamo portare innovazione, lavoro, sviluppo e sicurezza, dando voce a tutti : “un Comune in Comune con i Cittadini”!

Abbiamo la “folle idea” che chi amministra un Comune si debba mettere al servizio della popolazione e non si debba invece sentire “l’Eletto”, al di sopra degli altri ed inavvicinabile.

Vogliamo coltivare la cultura del rispetto verso gli altri, vogliamo affrontare seriamente le problematiche legate al lavoro, vogliamo preservare l’ambiente, vogliamo far eccellere Castiglion Fiorentino rendendolo accogliente ed elevandone il livello della proposta culturale da offrire a residenti e turisti.

Chiaramente abbiamo molte proposte che risulteranno dal programma che stiamo predisponendo e che presto sarà anticipato e pubblicato in “pillole”, un programma che invitiamo tutti a leggere e capire con la speranza che i suoi contenuti – chiari e concreti – possano essere determinanti proprio nel segreto delle urne, quando ogni cittadino resterà da solo con la propria coscienza e le proprie aspettative ad esprimere il proprio voto.  Per questo rivolgiamo un invito a tutti quanti ne hanno diritto ad andare a votare : non esprimersi vuol dire lasciare che altri decidano per noi ….

Vogliamo quindi ribadire che non abbiamo nessun interesse da difendere, nessuna proposta calataci o, peggio, impostaci dall’alto, nessuna logica di partito da asservire e che quello che vorremmo garantire ai castiglionesi è semplicemente, ma assolutamente la sicurezza di essere ascoltati, capiti, di avere sempre una risposta alle proprie richieste, di sentirsi ugualmente protetti . In poche parole,  “ UN COMUNE IN COMUNE CON I CITTADINI”.

Tag
Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai