CALCIO – Stasera il derby toscano Empoli-Siena

EMPOLI (Firenze) – E arrivò il giorno del derby toscano. Stasera alle 20:30 al “Castellani” di Empoli, i biancazzurri capolisti riceveranno il Siena (arbitro Mariani di Aprilia, Roma) nel turno infrasettimanale valevole per la sesta giornata di andata. L’Empoli, nelle ultime 15 partite ufficiali giocate in casa, ha perso soltanto una volta lo scorso 24 marzo contro il Bari, vincendo 9 incontri e pareggiandone 5. Risale a 5 anni e mezzo fa, invece, l’ultimo gol segnato dal Siena all’Empoli, nella partita che è valsa pure l’ultima vittoria dei bianconeri al “Castellani”. In quel 2-0 a domicilio, andò a segno pure Christian Riganò. Poi, ad Empoli, due successi dei biancazzurri: 2-0 in Coppa Italia nel 2008 e 3-0 nella serie B 2010-2011.

FRONTE EMPOLI – Non dovrebbe farcela a recuperare Moro a causa di un problema al flessore. Mister Sarri dovrebbe, quindi, impiegare dal primo minuto Signorelli. Comunque, se Moro alla fine dovesse farcela, staccherebbe il biglietto della 400° partita da professionista.

FRONTE SIENA – I bianconeri di Beretta arrivano a Empoli senza Matheu, D’Agostino (lesione di secondo grado al bicipite femorale destro per quattro settimane di stop) e Morero (fuori due settimane per una lesione di primo grado al bicipite femorale sinistro). Davanti giocherà Paolucci al posto di D’Agostino e andrà a formare l’affidabilissimo tridente con Rosina e Giannetti. Un Siena molto offensivo e che è il miglior attacco della serie B con 12 gol all’attivo davanti proprio all’Empoli fermo ad 11.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai