AREZZO – Evade dai domiciliari, arrestato 29enne macedone

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sansepolcro hanno tratto in arresto per evasione un 29enne macedone, pluripregiudicato residente nella cittadina biturgense.

L’uomo, in data 23 novembre 2017, era stato ammesso dal Tribunale di Sorveglianza di Firenze al regime di detenzione domiciliare in relazione all’esecuzione della pena di anni uno e mesi due di reclusione quale cumulo di pene concorrenti.

La mattinata del 15 maggio i Carabinieri dell’Aliquota Operativa lo hanno intercettato nella provincia di Perugia, dove il macedone si era recato senza alcuna autorizzazione del giudice. Dopo un lungo inseguimento lungo la S.G.C. E45, i militari sono riusciti a bloccarlo all’altezza dello svincolo Sansepolcro Sud e lo hanno tratto in arresto per evasione.

Al Tribunale di Sorveglianza di Firenze è stata avanzata una richiesta di revoca della misura alternativa violata.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai