A Capannori il convegno sui tumori delle ghiandole salivari il prossimo 5 maggio

Sabato 5 maggio a Capannori il convegno sui tumori delle ghiandole salivari maggiori. Il responsabile scientifico è il dottor Riccardo Mario Piane, direttore Otorino di Lucca

Importanti esperti provenienti da tutta Italia si riuniranno sabato 5 maggio a partire dalle ore 9 nell’auditorium del centro sanitario di Capannori, in piazza Aldo Moro, per il convegno “I tumori delle ghiandole salivari maggiori”.

Il responsabile scientifico dell’evento è il dottor Riccardo Mario Piane, referente di area organizzativa per le specialità chirurgiche dell’ospedale di Lucca e direttore della struttura di Otorinolaringoiatria di Lucca.

La giornata, organizzata in collaborazione con l’Ordine dei Medici di Lucca, offre al personale sanitario una panoramica completa su una patologia poco frequente ma importante per i risvolti legati all’estetica ed alla vita di relazione delle persone che ne sono colpite, trattata con un confronto multidisciplinare da più specialisti con esperienza specifica.

La presenza di relatori di alto livello permetterà di avere, in sede di discussione, risposte precise ed aggiornate su questi argomenti. Saranno infatti presenti, insieme ad altri professionisti lucchesi (l’oncologa Lucia Tanganelli), esperti provenienti da importanti realtà nazionali come Mohseen Ansarin, Fausto Chiesa e Mario Bussi (Milano), Bernardo Bianchi (Parma), Angelo Camaioni Marco Radici (Roma),Roberto Maroldi (Brescia) e Fabiola Paiar (Pisa).

Il dottor Piane e la sua equipe eseguono a Lucca molti interventi impegnativi per patologie oncologiche, con asportazione del tumore e immediata ricostruzione estetica-funzionale. Questo a conferma di una struttura costantemente all’avanguardia e ormai da anni punto di riferimento anche a livello nazionale.

Il gruppo di Piane effettua ogni anno più di 600 ricoveri per interventi chirurgici, di cui circa 130 per tumori maligni, con un’alta percentuale di soddisfazione della domanda di interventi per patologie tumorali a residenti sul territorio dell’ambito territoriale di Lucca e con un numero considerevole di pazienti che arrivano anche da altre realtà.

La struttura è quindi in grado di garantire tutti i trattamenti otorino richiesti dalla cittadinanza, compresi i più complessi. Fondamentale è poi la collaborazione con i medici di medicina generale, che vengono coinvolti anche nelle iniziative formative.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai