8° Gran Premio della Valdisieve

La gara per auto storiche si svolgerà sul nostro territorio il 12 e 13 ottobre. La partenza nel centro storico di Pontassieve

Si rinnova sabato 12 e domenica 13 ottobre l’appuntamento per gli amanti della auto storiche con l’8° gran premio della Valdisieve – Trofeo Moncini. Sabato 12 e domenica 13 ottobre dal Centro Storico di Pontassieve prenderà il via la manifestazione, organizzata dal Club Auto storiche Le Palaie in collaborazione con Automobile Club Firenze. Il Gran Premio è una gara di regolarità turistica di auto storiche e vedrà i veicoli partire da Pontassieve e raggiungere i territori dei Comuni di Reggello, Pelago e Rignano Sull’Arno per poi rientrare a Pontassieve in Piazza Vittorio Emanuele II.

Durante il percorso, di circa 80 km, saranno effettuati 9 controlli e altrettante prove. L’obiettivo della manifestazione – come ha dichiarato il presidente del Club Auto Storico Le Palaie, Paolo Castelli nel corso della presentazione – è quello di vedere crescere i partecipanti che lo scorso anno furono circa 50, per bissare il successo di una gara che si sta sempre rivelando un appuntamento imperdibile per gli appassionati di auto storiche. Quest’anno oltre alle auto storiche la competizione riserva anche una classifica per vetture Alfa Romeo e per le nuove 500 Abarth.

Per l’intera manifestazione il Palazzo Comunale di Pontassieve sarà la base operativa di tutta la gara, nel palazzo comunale sarà distribuito il road-book e l’intera direzione gara sarà ospitata nella Sala delle Eroine. Alla manifestazione, come ormai è consuetudine, sono stati invitati gli amministratori dei Comuni, e per il Comune di Pontassieve saranno presenti gli Assessori Leonardo Pasquini e Alessandro Sarti alla guida di una A112 elegant del 1970.

Per informazioni: Club Auto Storiche Le Palaie Via Cafaggiolo, 21 – 50060 Palaie Pelago Tel. 055 8311563 – www.clubautostorichelepalaie.it

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai