I 10 panini più mangiati al mondo ricostruiti in chiave aretina

La golosa reinterpretazione risponde ad un progetto di Alex Revelli Sorini e di chef Shady Hasbun. L’obiettivo stilare la top ten dei panini perfetti per riproporli con i prodotti del territorio

I dieci panini più mangiati al mondo ricostruiti in chiave toscana e aretina. Questa golosa reinterpretazione è stata attuata da Alex Revelli Sorini, rettore dell’Accademia Italiana di Gastronomia e Gastrosofia, e da chef Shady Hasbun, ideatore della scuola di cucina FoodExperience, che motivati dall’obiettivo di ricercare il “panino perfetto” hanno raccolto la sfida di provare a conciliare le culture gastronomiche internazionali con la cultura gastronomica locale.

chef-shady-foodexperience-alex-revelli-e-chef-shady-2Il primo passo è stato rappresentato dallo studio dei gusti dei consumatori esteri e italiani, individuando le combinazioni di sapori maggiormente apprezzate e stilando così una top-ten che vede nella sua classifica panini da ogni zona del mondo: dall’hamburger americano al falafel mediorientale, dal club sandwich anglosassone al pesce mediterraneo, dalla porchetta del centro Italia alla caprese campana. Il passaggio successivo ha riguardato la fase di preparazione presso il ristorante Le Rotte Ghiotte che ha visto Revelli Sorini e chef Shady fornire un’identità toscana ad ogni ricetta attraverso l’utilizzo esclusivo di prodotti del territorio aretino, con verdure, carni e formaggi locali inserite nei diversi tipi di panino preparati da Alberto Ciardi delle Officine del Gusto.

«Il panino è un contenitore di tradizioni e di culture – commenta chef Shady, – dal momento che in ogni angolo del mondo si identifica e si caratterizza per l’utilizzo dei prodotti più caratteristici. Si tratta di un tipo di cucina semplice e veloce che racchiude però le identità di interi territori, dunque l’obiettivo di questa sperimentazione gastronomica era di valorizzare l’universo del panino e di farlo incontrare con la tipicità della gastronomia aretina».

chef-shady-foodexperience-alex-revelli-e-chef-shady-3Questo progetto non è stato realizzato per fini commerciali ma esclusivamente come forma per valorizzare la buona cucina e per scoprire i tanti possibili utilizzi dei prodotti tipici del territorio, dunque la realizzazione di ogni panino è stata accompagnata dalla registrazione di video e foto che, già disponibili sui social network, diventeranno prezioso materiale per la ricerca del panino perfetto a cura di Revelli Sorini.

La creazione dei dieci panini ha rappresentato un ulteriore tassello della collaborazione tra il noto docente aretino e chef Shady che, negli ultimi anni, sono stati promotori di numerose iniziative comuni nell’ambito dell’enogastronomia. Tra queste rientrano anche alcune presenze in Rai nei programmi di “Uno Mattina”, l’ultima delle quali a marzo in “A conti fatti” di Serena Isoardi per parlare proprio di pane e panini.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai