Home / Eventi e cultura / Wi-Fi alla biblioteca di Figline, nuovi incontri ed appuntamenti
Wifi
Wifi

Wi-Fi alla biblioteca di Figline, nuovi incontri ed appuntamenti

E’ ripartita la stagione della “Marsilio Ficino”: il 20 settembre il primo “Appuntamento con l’autore”

Hanno trovato il wi-fi gratuito i frequentatori della biblioteca “Marsilio Ficino” al loro rientro nella struttura di via Locchi, un servizio richiesto da tempo e che adesso permetterà a studenti e visitatori di approfondire le proprie ricerche di studio senza doversi registrare e senza limitazioni.

Tra le novità arrivate dopo la chiusura estiva, si segnala anche la riapertura del giardino dove si può leggere, studiare e navigare in internet. Ma è anche il luogo degli incontri estivi con gli autori: il 20 settembre alle 18,30 la biblioteca “Marsilio Ficino” ospiterà infatti la presentazione del volume “In territorio nemico”, un romanzo collettivo sulla lotta partigiana (ed. minimum fax) scritto da ben 115 autori. Il libro parla di un ufficiale che diserta e intraprende un viaggio attraverso l’Italia devastata dalla guerra, di una ragazza di buona famiglia che diventa una partigiana pronta a uccidere un fascista dopo l’altro e di un ingegnere aeronautico che si nasconde in attesa che passi la bufera. Matteo, sua sorella Adele, il cognato Aldo sono i personaggi di “In territorio nemico”, tre giovani separati dalla guerra che, dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943, cercano ritrovarsi in un paese in preda al caos. Dopo l’aperitivo in giardino, Gregorio Magini (fondatore del metodo Sic, scrittura industriale collettiva) dialogherà con Gianni Sestucci.

“Con la riapertura della biblioteca sono arrivate anche queste belle novità – ha commentato la vicesindaco Caterina Cardi -, che serviranno a rendere più funzionali e accoglienti quegli spazi che tanti figlinesi utilizzano per studiare o per consultare il considerevole patrimonio librario della ‘Marsilio Ficino’, ma anche per trascorrere momenti di condivisione su libri o tematiche di attualità attraverso vari incontri”.

fonte: Comune di Figline V.no