Home / In evidenza / Webdriver Torso, non erano extraterrestri
WebdriverTorso

Webdriver Torso, non erano extraterrestri

Nessun complotto internazionale, tantomeno messaggi alieni o pubblicità subliminali: il canale youtube Webdriver Torso si tratterebbe semplicemente di uno strumento per testare ed implementare la qualità dei video adoperato dallo staff tecnico di Google.

Il caso del canale Youtube dove un misterioso utente  caricava migliaia di video (oltre 80.000), tutti esattamente di 11 secondi, in cui un rettangolo blu ed un rettangolo rosso si muovo in una strana danza su uno sfondo bianco seguendo una musica composta da  due, tre note, più che note sono quasi toni del telefono, era salito alla ribalta negli ultimi tempi nel mondo del web. Questi video così strani, tutti così terribilmente simili e diversi al contempo, smuovevano le nostre fantasie più assurde, smuovevano paure recondite, forse per i troppi film di fantascienza depositati nel nostro subconscio.

Webdriver Torso

Webdriver Torso

Saranno delusi coloro che speravano che fosse arrivato il finalmente il momento in cui i nostri cugini di altri pianeti si fossero messi ufficialmente in contatto con noi, sollevati coloro che temevano fossero messaggi criptati di preludio ad un attacco extraterrestre o ad una guerra atomica,  un po’ entrambe le cose chi aveva ipotizzato fossero comunicazioni arrivate dal futuro con le civiltà del passato.

Tanta pace anche per quei manager del marketing senza scrupoli che avevano sperato fosse un nuovo strumento per fare pubblicità subliminale e per quei critici musicali che vi avevano visto le nuove avanguardie della musica elettronica.

Engadget, autorevole testata d’oltreoceano che si occupa delle ultime frontiere del web e della tecnologia, stimolato dal blog  Soggetto 21  che aveva scoperto che il canale faceva capo a una società partner di Google, ha contattato direttamente Big G per avere delucidazioni.

Il mistero Webdriver Torso è stato quindi risolto: i vari video del canale si tratterebbero di video realizzati ad hoc per migliorare e testare la qualità audio e video dei filmati di Youtbe. Soddisfatti?

Francesco Acciai

Nato a Bibbiena, paese più grande del Casentino in Provincia di Arezzo nel 1985. Vive a Firenze da oltre 7 anni e si occupa di Pubblica Amministrazione, di Web Grafica e SEO. Appassionato di fotografia e del mondo Android, segue costantemente l'evolversi di tutto quello che è tecnologia
  • Pingback: Webdriver Torso, non erano extraterrestri | ITMTelevision()