Home / Politica / VIAREGGIO (LU) – Tante persone a Torre del Lago per Baldini
lista baldini
lista baldini

VIAREGGIO (LU) – Tante persone a Torre del Lago per Baldini

“Posti in piedi” anche alla Circoscrizione di Torre del Lago per il Movimento dei Cittadini per Viareggio e Torre del Lago Puccini e per il suo candidato a Sindaco Massimiliano Baldini che, dopo la presentazione in Sala di Rappresentanza del Comune di Viareggio di sabato scorso ha ripetuto anche davanti agli abitanti della frazione la propria proposta per il governo della città. Sono stati tre “torrelaghesi doc”, Carlo Alberto Ferrari, Massimo Ghilarducci e Francesca Fruzza ad introdurre il “sindaco” che, tuttavia, “ha già un piede a Torre del Lago” grazie alla compagna, figlia di Rodolfo Benedetti meglio noto con il soprannome di “la dighina”.

Una classe dirigente seria, preparata e responsabile per affrontare con professionalità e determinazione i tanti problemi di Viareggio e Torre del Lago e salvare il bilancio comunale dal rischio di default e fallimento. Un programma amministrativo che guarda alle cose da fare subito, nei primi 100 giorni, per rispondere alle problematiche pressanti dei conti pubblici, della sicurezza, del decoro urbano e del sociale ma anche progetti a medio lungo termine per rilanciare l’economia ed il lavoro. Questa la ricetta di Massimiliano Baldini e del Movimento dei Cittadini per Viareggio e Torre del Lago Puccini.

Torre del Lago non fa eccezione a questa impostazione perché ha bisogno di sicurezza, ha bisogno di contrastare il degrado ed ha bisogno di rilanciare l’economia attraverso l’aiuto alle imprese, attraverso il sostegno al turismo, attraverso una razionale e non punitiva fruizione del territorio. Imprese che non possono essere tartassate da imposte e balzelli ed alle quali l’amministrazione deve garantire regole certe sulle quali contare; turismo che deve essere rilanciato sia attraverso un rinnovato sostegno alle marine ed all’intrattenimento giovane che mediante lo sfruttamento del patrimonio culturale di Torre del Lago legato a Puccini, al lago ed al teatro, ivi compresi gli spazi ed i manufatti adiacenti da recuperare per lo sviluppo del progetto “Itinerari Pucciniani” da inserire in un rapporto organico con le città dei grandi compositori italiani; territorio sottoposto alla legislazione del parco che deve trovare, una volta per tutte, il giusto equilibrio fra rispetto dell’ambiente e sfruttamento turistico ed economico a vantaggio della comunità.

“Con il parco è necessario parlare chiaro una volta per tutte – ha dichiarato il nostro candidato sindaco Massimiliano Baldini – perché o si comprende che le risorse naturali debbono essere utilizzate per favorire offerta turistica organizzata e quindi, insieme con essa, economia, lavoro e sicurezza, o altrimenti, se continuerà ad essere un “dialogo fra sordi”, meglio che il Comune valuti concretamente la possibilità di uscire dal parco riprendendo il governo del suo territorio e rilanciando progetti turistici eco-compatibili che permettano a Torre del Lago, ai cittadini, alle attività ed ai turisti di godere delle sue risorse naturali ineguagliabili. Tutti ci invidiano le bellezze di Torre del Lago, non è possibile tollerare ancora lo stato di degrado in cui versa questo paese tanto maltrattato da visioni miopi e fondamentaliste”.

fonte: Movimento dei Cittadini per Viareggio e Torre del Lago Puccini

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.