Home / Firenze / Verso Fiorentina-Juventus, tra rivalità e scudetti
fiorentina-juventus regina partite

Verso Fiorentina-Juventus, tra rivalità e scudetti

FIRENZE – Domenica alle 15 si giocherà all’“Artemio Franchi” di Firenze la regina delle partite, soprattutto per i tifosi viola. A Campo di Marte, infatti, la Fiorentina ospiterà (anche se qualcuno non ne è propriamente convinto) la Juventus. Una partita dalle due facce. Da una parte i tifosi e la loro rivalità, dall’altra due società che ultimamente, soprattutto dopo i fatti di Calciopoli, sono sempre più legate nella politica calcistica italiana.

Infatti, oltre ai buoni rapporti di mercato (oltre al “caso Berbatov”), Juventus e Fiorentina fanno parte del gruppo di sette club che si contrappongono a Galliani e Lotito per quanto riguarda la questione del rinnovo dei contratti per i diritti televisivi. In più, la Fiorentina è legata alla Juventus per il processo su Calciopoli, in fase di svolgimento a Napoli.

In vista di Fiorentina-Juventus, la redazione di ToscanaNews ha deciso di trattare due argomenti cari ai tifosi di entrambe le squadre senza farsi offuscare dai sentimenti calcistici, ma guardando alle mere statistiche e ricostruzioni di cronaca. Da un lato la rivalità, più sentita a Firenze che a Torino, dall’altra la storia degli scudetti bianconeri.

A tutti voi, buona lettura!

LEGGI: La Fiorentina e l’odio per i “gobbi”

LEGGI: Gli scudetti della Juventus? Sarebbero 33

Marco Gargini

Già firma de “il Corriere di Firenze”, “il Nuovo Corriere di Prato”, “il Vostro Quotidiano”, ha collaborato anche con “ItaliaCalcioa5.it”. È stato radiocronista per “Radio Antenna Toscana 1” e “Radio Bruno” e inviato sui campi dilettantistici di calcio a 5 per “Rete 37”. Appassionato di sport e catalanista, nel 2010 è stato nominato ambasciatore in Toscana per la Plataforma Pro Seleccions Esportives Catalanes.