Home / Eventi e cultura / Borgo – la Pasticceria Valecchi festeggia il centenario
CaffePasticceriaValecchi

Borgo – la Pasticceria Valecchi festeggia il centenario

Ci sono storie che cominciano moltissimi anni fa, come quella della Pasticceria Valecchi di Borgo San Lorenzo Armido Valecchi, dopo essere stato garzone di pasticceria ed aver imparato il mestiere a Firenze, nei primi anni del Novecento rientra nel paese natale, a Borgo San Lorenzo, e nel 1908 apre un punto vendita in Malacoda, l’attuale Via Mazzini. Qualche anno più tardi decide di spostare l’attività ed apre l’attuale punto vendita, è il 1916 e nasceva così la Pasticceria Valecchi.

Quando entri in questa pasticceria respiri un aria un po’ retrò, nella penombra della sala da tè, dove al tavolino puoi gustare sapori d’un tempo. Un antica ricetta del fondatore è stata infatti ritrovata tra gli appunti, adattata al gusto odierno viene oggi preparata tutto l’anno. Nell’antica ricetta si leggeva “preparane due a Natale, uno mangialo subito, l’altro mangialo a Pasqua“, un dolce dal sapore genuino d’un tempo. Specialità, nate in seno alla famiglia Valecchi, fortemente legate al territorio: vino, castagne, noci e nocciole. Ingredienti semplici della tradizione contadina toscana che sulle tavole dei nostri nonni non mancavano mai.

Proprio per festeggiare il centenario verrà organizzato un grande evento il 24 settembre a partire dalle ore 18. Alla presenza delle autorità si terrà una piccola cerimonia e poi buffet e musica per tutti.

Beatrice Rossi

Beatrice, 33 anni. Collabora con Reato d'Opinione per cui tiene la pagina di Storia dell' Arte, in cui è laureata, è food blogger di successo sul suo seguitissimo www.beatitudiniculinarie.it dove racconta le sue ricette in un lungo viaggio alla ricerca di nuovi e vecchi sapori. Artista non solo dei fornelli, nel tempo libero oltre a cucinare ama leggere, disegnare e dedicarsi all'artigianato artistico per cui è creatrice e venditrice.