Home / Cronaca / Treni fermi sulla linea Firenze-Bologna per una bomba da disinnescare
bomba seconda guerra mondiale

Treni fermi sulla linea Firenze-Bologna per una bomba da disinnescare

Domenica 8 maggio treni fermi sulla tratta Firenze-Bologna per poter disinnescare un ordigno della seconda guerra mondiale.

Dalle ore 8.10 alle 11 è previsto il disinnesco di una bomba risalente alla seconda guerra mondiale a San Ruffillo, nel Comune di Bologna. Durante questo orario la tratta ad Alta Velocità tra di due capoluoghi regionali sarà sospesa per poter consentire agli artificieri di eseguire le necessarie operazione di messa in sicurezza dell’area e la rimozione e disinnesco della bomba. La bomba è stata rivenuta in località San Ruffillo non molto distante dalla Città di Bologna.

Trenitalia fa sapere che sono previste delle modifiche agli orari per i treni a media e lunga percorrenza, treni regionali ed anche per i treni ad alta velocità. Gli orari sono da ritenersi indicati e variabili in relazione ai tempi necessari per poter effettuare tutte le operazioni in sicurezza e rimuovere l’ordigno bellico ritrovato. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito web di Trenitalia o telefonando al Call Center dell’azienda.

Francesco Acciai

Nato a Bibbiena, paese più grande del Casentino in Provincia di Arezzo nel 1985. Vive a Firenze da oltre 7 anni e si occupa di Pubblica Amministrazione, di Web Grafica e SEO. Appassionato di fotografia e del mondo Android, segue costantemente l'evolversi di tutto quello che è tecnologia